ok

Quattro chiacchiere al bar sul forum al maschile....
Rispondi
fornacella2008
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/04/2012, 23:08

ok

Messaggio da fornacella2008 » 24/04/2012, 10:34

ok
Ultima modifica di fornacella2008 il 27/04/2012, 9:30, modificato 1 volta in totale.




Aradis
Messaggi: 8
Iscritto il: 27/03/2011, 12:09

Re: Delusione

Messaggio da Aradis » 25/04/2012, 21:00

Ciao "Fornacella2008"!!
Ti ho risposto nell'altra sezione "incontri Roma" dove mi hai postato il tuo messaggio, ma credo in effetti, che sarebbe stato più giusto risponderti da questa parte, se avessi saputo che avevi scritto anche qui. Per questo vorrei scusarmi con l'admin (non so chi è quello preposto).
Ad ogni modo te lo incollo qui e aggiungo un'altra cosa.
Il vero messaggio di tua moglie nel dirti ciò che le è successo (vero o non vero) è:
"Ti voglio bene, ma attento! Mi stai perdendo... o puoi perdermi da un momento all'altro". Non sei affatto di ripiego!! Ti sta chiedendo attenzione, calore, amore fin quando ancora c'è una fiammella nei tuoi confronti. Ti sta chiedendo di non far morire anche l'ultimo lumicino... Fidati! Questa è una strategia tipica di noi donne! Non fosse altro perché tempo fa, l'ho usata anch'io!! Mi spiace confessarlo pubblicamente, ma spesso noi donne pretendiamo che il nostro uomo capisca da piccole cose, da piccoli messaggi...
Ancora tanti auguri. Spero riusciate a trovare chiarezza tra voi.
Un abbraccio.

Ecco il resto del messaggio che ti ho scritto dall'altra parte!!

Ciao "Fornacella2008",
mi spiace la tua situazione e vorrei esserti di aiuto veramente, ed è anche vero che non mi occupo di problemi di coppia. Per cui per quanto potrò sulla base di quanto so di comunicazione e al mio istinto, cercherò di fornirti con molta umiltà un paio di suggerimenti. Inoltre non conosco tutta la storia con tua moglie. Non capisco se il vostro rapporto sia sempre stato così, magari anche prima di sposarvi o si è trasformato con il matrimonio, diciamo, senza una prova di convivenza.
Non so se il nuovo status ha creato per ambedue uno chock per la riduzione di spazi, e non intendo soltanto quello fisico sulla base di metri quadrati, quanto rinunce ad una vita forse più libera e forse più spensierata prima della fattiva unione... Se quindi abbiate dovuto rinunciare ad uscite, soli o con amici. Se abbiate dovuto rinunciare ad altri interessi e passioni che avevate prima... Insomma con due righe della non rosea situazione con tua moglie ci sono pochissimi elementi. In più sono arrivati 2 bambini e sicuramente i vostri spazi sono diventati veramente esigui.
Leggere " io e mia moglie ci vogliamo bene non siamo mai andati d'accordo" fa pensare più ad un rapporto tra fratelli e non da amanti.
Forse occorrerebbe andare ancora dietro nel tempo per capire...
In ogni caso lei ti ha detto che è depressa. E' un'espressione usata e anche inflazionata, per cui forse non lo è veramente ma potrebbe esserci vicina.
Si arriva ad essere depressi perché non si hanno più sogni, non si ha qualcuno con cui parlare veramente, ci si sente soli ed incompresi.
Prova a chiedere veramente a tua moglie: "Cosa vuoi? Cosa desideri? Come posso aiutarti? In cosa potrei aver mancato e non mi sono accorto?".
Prima di tutto in un rapporto ci deve essere chiarezza. Falle sapere anche tu ciò che ti tormenta e cercate di trovare una soluzione che vada bene a tutte e due. Parlale con il cuore in mano e non con tono accusatorio.
Un'altra considerazione estemporanea: "Dopo il matrimonio hai più corteggiato tua moglie?" "L'hai più fatta sentire importante per te?".
E comunque quella domanda che tanto ti tormenta... se quell'uomo non fosse stato leale... Lascia perdere i "ma" e i "se"... Non è successo! Punto!
Pensa se ti avesse raccontato quella storia soltanto per farti reagire? Per dirti in qualche modo che lei è ancora lì, ma che tu ancora non la vedi? Quasi come per chiedere aiuto e di starle più vicino... Magari di uscire di più insieme o con altri vostri amici...
Con questi discorsi comunque non ti sto dando colpe, ma soltanto un punto di vista che potrebbe essere di tua moglie e a cui tu puoi ancora far in tempo a chiarire e porre rimedio. Sarà quindi poi tua responsabilità ciò che accadrà se non agirai in qualche modo ai messaggi che ti ha lanciato a parole.
Di fatto è che manca una vera chiarezza da ambo le parti... Prova ad essere chiaro tu per primo, probabilmente te ne sarà grata. Per questa volta, fai tu il primo passo!
Questo, potrei sbagliare ma ripeto è soltanto il mio umile punto di vista!!!!
Un grossissimo augurio.
Un abbraccio.

Anna Rita



fornacella2008
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/04/2012, 23:08

Re: grazie

Messaggio da fornacella2008 » 25/04/2012, 21:12

ciao anna rita sei stata di vero aiuto , sei una donna molto profonda e ti auguro tutto il bene del mondo ! Non dimentichero' mai questo messaggio!
Ultima modifica di fornacella2008 il 27/04/2012, 9:32, modificato 1 volta in totale.



Aradis
Messaggi: 8
Iscritto il: 27/03/2011, 12:09

Re: Delusione

Messaggio da Aradis » 25/04/2012, 22:26

fornacella2008 ha scritto:ciao anna rita sei stata di vero aiuto , sei una donna molto profonda e ti auguro tutto il bene del mondo ! Non dimentichero' mai questo messaggio! Ciao baci Bruno
Grazie tantissimo.
Mi farà piacere fra qualche tempo sapere come è andata e spero tanto di avere la notizia che sia tornata a risplendere la luce nel vostro rapporto.
Ciao. Baci anche te e alla famigliola!

Anna Rita




Rispondi

Torna a “Quattro chiacchiere al bar”