assistere al parto

Diventare papà, cercare un bimbo, desiderio di paternità... tutto ciò che noi uomini ci vogliamo dire ma spesso siamo timidi o ritrosi!
Rispondi
marietto
Messaggi: 26
Iscritto il: 16/05/2012, 21:51
Località: Milano - cesate

assistere al parto

Messaggio da marietto » 07/12/2012, 20:05

Ciao a tutti, venerdi 30 mia moglie ha dato alla luce una fantastica bimba!!! è una gioia indescrivibile, ma quello che ho passato mi ha davvero segnato a vita.
alla mezzanotte di giovedì ha rotto le acque, andiamo in ospedale e dopo 15 ore di travaglio, decidono di fare il cesario. (era dalle 10 di mattina che lo chiedevamo il cesario e ci è sempre stato negato, quando la bimba ha iniziato a perdere i battiti allora lo hanno fatto d'urgenza).
mi è stata data la possibilità di assistere all'operazione e io ho accettato.... ma quello che ho visto mi ha sconvolto. il modo in cui tagliano il corpo umano, il modo in cui trattano il corpo e il modo in cui tirano fuori il neonato, incredibile. qualcuno ha mai assistito ad un parto cesario?? possibile che il neonato lo tirino fuori dalla testa e con violenza?? cioè con un colpo secco dal basso verso l'alto?? ed è possibile che trattino il corpo come carne da macello?? tagliuzzando con il bisturi da una parte e tirando la pelle dall'altra???
sono curioso di sapere se è uguale dappertutto oppure se il mio è stato un caso a parte.




Totcam
Messaggi: 5
Iscritto il: 08/10/2012, 23:26

Re: assistere al parto

Messaggio da Totcam » 16/01/2013, 0:03

Ciao,
Quella che racconti dev'essere un'esperienza pesante!!
E te lo dice uno che ha voluto assistere a tutti i costi al parto, spesso mi sento dire da altri padri che loro non se la sono sentita... e parliamo di parto naturale!!

Quello che hai fatto ti rende onore: non lasciare da sola la tua compagna (e tua figlia!!) in un momento così difficile!! :)

Io non ho un'esperienza diretta da raccontarti ma ho sentito che spesso è così come hai raccontato ma non per noncuranza o imperizia ma per esigenze dettate dalla procedura e dall'emergenza.
Poi non sono un'esperto e quindi prendi con le pinze quello che ti dico...

Comunque alla fine la cosa più importante è che stiano entrambi bene!!

Tante buone cose!! :)



Rispondi

Torna a “Diventare papà”