Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Dubbi,curiosità,orgasmi maschili e femminili,contraccezione...tutto ciò che vogliamo sapere sul sesso ma che a volte ci vergognamo a chiedere
radiohead91
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/01/2014, 23:47

Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da radiohead91 » 05/01/2014, 0:01

Buonasera a tutti, cerco di farvela breve così evito di tediarvi tutti quanti.

Sono una ragazza di quasi 23 anni, studio medicina (sono al quarto anno) e fin qui tutto è nella norma. Ho molti amici, soprattutto in facoltà, ma non sono mai riuscita a trovare un ragazzo adatto a me. A 16 anni ho avuto una breve storia, ma non ero ancora pronta per il sesso. Ora, psicologicamente parlando, lo sono, e ho avuto e ho tuttora svariate occasioni per fare del sesso occasionale (tutto sommato sono una ragazza carina, corporatura magra, viso tipicamente mediterraneo... insomma, ho tutte le carte in regola, non sono la cosiddetta "sfigata" della situazione), ma non sono mai riuscita ad andare fino in fondo perché è una cosa a mio parere troppo intima per condividerla con chiunque capiti a tiro. Magari la penso così perché non l'ho mai fatto, e quando l'avrò fatto mi renderò conto che è un puro atto meccanico e istintivo, ma ora come ora sono bloccata.

La mia domanda è: un ragazzo o un uomo che si approccia a una ragazza vergine lo fa per "pietà"? Mi spiego meglio. Nel momento in cui scoprite che una ragazza della mia età e che state frequentando da poco tempo è vergine, interrompete immediatamente il rapporto o ci rimanete male (perché volete la donna sessualmente esperta)? Oppure la faccenda vi è totalmente indifferente? O ancora, al contrario, trovate una ragazza vergine addirittura "eccitante"?

Grazie a chiunque mi risponderà.




Avatar utente
ellevugi
Messaggi: 493
Iscritto il: 28/08/2012, 9:56
Località: Molino della Sciorea (SV)
Contatta:

Re: Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da ellevugi » 05/01/2014, 15:00

Personalmente fare l'amore con una ragazza vergine la ritengo una cosa molto bella e romantica. Quando ho conosciuto la mia ragazza nessuno dei due era vergine e, in un remoto angolo del cuore, preferirei, utopisticamente, che la mia ragazza, donna con cui voglio dividere il resto della vita, mi avesse donato la sua verginità. La ritengo una cosa molto romantica : Love : : Love : mi rendo conto che comunque la mia idea non è condivisa da molto miei coetanei (22 anni). Alcuni la preferiscono già "rodata"


Il destino ha la sua puntualità...
M.

radiohead91
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/01/2014, 23:47

Re: Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da radiohead91 » 05/01/2014, 16:56

ellevugi ha scritto:Personalmente fare l'amore con una ragazza vergine la ritengo una cosa molto bella e romantica. Quando ho conosciuto la mia ragazza nessuno dei due era vergine e, in un remoto angolo del cuore, preferirei, utopisticamente, che la mia ragazza, donna con cui voglio dividere il resto della vita, mi avesse donato la sua verginità. La ritengo una cosa molto romantica : Love : : Love : mi rendo conto che comunque la mia idea non è condivisa da molto miei coetanei (22 anni). Alcuni la preferiscono già "rodata"
Ti ringrazio per aver condiviso questo pensiero, sono un tantino più felice ora : WohoW :



dxxx
Messaggi: 364
Iscritto il: 12/11/2010, 11:41
Località: Pisa (PI)

Re: Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da dxxx » 07/01/2014, 8:50

Ciao!

Guarda, io voglio essere sincero. A mio parere la situazione è questa: quando frequenterai una persona sarà indiffferente se tu sei vergine o no. Ti frequenterà e starà bene con te per quel che sei, per quel che sente da te e niente altro.
Quando poi arriverete al momento o ne parlerete e lui capirà, se è una brava persona secondo me non scatterà pura "eccitazione" ma se veramente ti vorrà bene questo accrescerà di più l'amore che ha per te perché avrà più cura di te e più attenzione in quei momenti.
Poi...ognuno sdi comporta in modo diverso ma questo è come la penserei io!



fagiolierape
Messaggi: 4
Iscritto il: 01/01/2014, 12:04

Re: Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da fagiolierape » 07/01/2014, 9:45

Ritieniti fortunata!
Alla tua età è praticamente impossibile trovare una ragazza vergine e che crede nei valori. Io ho fatto l'amore per la prima volta a 18 anni, lei ne aveva compiuti da poco 15......ma non era vergine!!!!!. Quando l'ho scoperto è stato bruttissimo, è stato come se mi avesse tradito (anche se l'aveva fatto prima che ci mettessimo insieme).
Per cui....goditi il momento e quando arriverà il sesso cpmpleto sarà bellissimo!!!!!
Buon anno




antony307
Messaggi: 1
Iscritto il: 28/05/2014, 14:25

Re: Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da antony307 » 28/05/2014, 14:58

secondo me , (anche se molti mi malediranno) dici tienitela stretta la verginità e regalala all'amore della tua vita , per quanto riguarda il sesso ci sono tanti modi tipo orale e così via



radiohead91
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/01/2014, 23:47

Re: Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da radiohead91 » 31/05/2014, 15:33

jeffpi ha scritto: Ciao radiohead.
Essere vergine non è né un pregio né un difetto. Il mio consiglio è di NON dirlo prima di finirci a letto. Non perché va nascosto, bensì perché dirlo prima di ritrovartici a letto apparirebbe come dire "io ho un problema". Il problema NON esiste, ma tu vivi la situazione come se lo fosse, e trasmetti le tue emozioni negative all'altra persona, rallentandola. A me è capitato di aver conosciuto una ragazza un po' timida, 4 anni fa. Siccome era timida e un po' inesperta (non che io fossi/sia un trombeur), siamo andati più delicatamente verso la sessualità, esplorando piano piano, questo mondo - ogni ragazza è un'esperienza a sé, e con ogni ragazza si esplora insieme il mondo della sessualità, anche avendo entrambi esperienza. Quando ho messo il profilattico lei ha provato a parlare e le è mancata la voce. Allora ho capito, poi mi ha detto, confermando la mia intuizione, che era vergine. A quel punto ho capito quel che avrei comunque capito poco dopo. Il resto è storia e non è rilevante.

Inoltre, per un ragazzo potrebbe essere persino meglio avere a che fare con una ragazza priva di esperienza, siccome può "educarla", nel senso lato del termine, come preferisce.

Non preoccuparti e non sbandierare ai 4 venti che sei vergine. Non è un difetto, e nemmeno un pregio. Io ho la moto, eppure non lo dico a tutti ;)

Oh, zio, ho la moto xD
Ovvio che non vado a sbandierare ai 4 venti che sono vergine. Non lo considero di certo un pregio, e per certi versi nemmeno un difetto, bensì un qualcosa che mi è mancato in tutti questi anni, un'esperienza che praticamente tutti i coetanei che conosco hanno fatto, e che a me non è ancora capitata. Mi rode un po' questa cosa, e c'è il fattore curiosità. Ho già sperimentato preliminari e sesso orale, ma mai con persone che mi piacessero fino in fondo, per cui risultava un atto troppo "meccanico", non l'ho vissuta bene come esperienza. Quindi sto aspettando che arrivi qualcuno, non l'amore della mia vita o l'uomo che sposerò: solo una persona adatta a me, in grado di prendermi in tutti i sensi. Non credo di sbagliare a pensarla in questo modo.

La mia paura, magari, è quella di essere rifiutata per il fatto di essere una frana a letto, perché sono ancora vergine nonostante la mia età.
dxxx ha scritto:Ciao!

Guarda, io voglio essere sincero. A mio parere la situazione è questa: quando frequenterai una persona sarà indiffferente se tu sei vergine o no. Ti frequenterà e starà bene con te per quel che sei, per quel che sente da te e niente altro.
Quando poi arriverete al momento o ne parlerete e lui capirà, se è una brava persona secondo me non scatterà pura "eccitazione" ma se veramente ti vorrà bene questo accrescerà di più l'amore che ha per te perché avrà più cura di te e più attenzione in quei momenti.
Poi...ognuno sdi comporta in modo diverso ma questo è come la penserei io!
fagiolierape ha scritto:Ritieniti fortunata!
Alla tua età è praticamente impossibile trovare una ragazza vergine e che crede nei valori. Io ho fatto l'amore per la prima volta a 18 anni, lei ne aveva compiuti da poco 15......ma non era vergine!!!!!. Quando l'ho scoperto è stato bruttissimo, è stato come se mi avesse tradito (anche se l'aveva fatto prima che ci mettessimo insieme).
Per cui....goditi il momento e quando arriverà il sesso cpmpleto sarà bellissimo!!!!!
Buon anno
antony307 ha scritto:secondo me , (anche se molti mi malediranno) dici tienitela stretta la verginità e regalala all'amore della tua vita , per quanto riguarda il sesso ci sono tanti modi tipo orale e così via

Vi ringrazio per aver condiviso le vostre opinioni. Se ce ne sono altre, fatemi sapere : Thanks :



paperino
Messaggi: 254
Iscritto il: 18/09/2010, 11:38

Re: Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da paperino » 12/06/2014, 18:11

Sicuramente la persona che ti prenderà sarà felicissimo quando la saprà...e spero che sia altrettanto per te!



Edo
Messaggi: 60
Iscritto il: 07/04/2014, 21:19

Re: Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da Edo » 01/07/2014, 9:22

Anche io come gli altri che ho letto, non lo trovo un difetto che tu sia vergine anzi, secondo me quando arriverà il ragazzo giusto che tu farà sentire bene lo farai e ti piacerà ... Se lui poi è a conoscenza del fatto che tu non lo hai mai fatto, renderà tutto ancora più bello... Dopo tutto la prima volta non si dimentica mai... Io non lo ho fatto la prima volta con la mia compagna di adesso ( 7 anni insieme e una bimba) e neanche x lei era la prima volta, e diciamo che un po' mi è dispiaciuto... La mia prima volta la ricordo bene, 17 anni i miei al mare casa libera e la fidanzatina di allora che di anni ne aveva 16 e lei era già esperta io l'imbranato : MrOrange : ... Sono passati 12 anni e quando ci penso una risata me la faccio ... Insomma la prima volta è indimenticabile...



angelsal
Messaggi: 3
Iscritto il: 20/04/2016, 21:15

Re: Ho 23 anni, sono una donna e sono vergine...

Messaggio da angelsal » 20/04/2016, 22:57

ciao posso dirti che essendo vergine ti sei persa i piaceri piu' intensi del sesso vero e proprio ma sei ancora giovane e ti auguro di trovare una persona esperta in questo caso che sapra' farti godere alla grande io sono stato con due donne vergini ma ero troppo giovane e inesperto infatti la prima volta e stato un disastro quello che non auguro a te comunque se trovi una persona esperta lasciati andare lui sapra come fare per farti provare un piacere mai sentito auguri




Rispondi

Torna a “Noi uomini e la sessualita'”